Francesco ci ha lasciato… un’altro lutto nella vela spezzina.

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. Biagio ha detto:

    Ciao Franco,
    ho avuto il privilegio di conoscerti e di apprezzarti per la tua signorilità.
    Mi mancherai e soprattutto mancherai a tutti quelli che come me credono nella sincerità e nella sportività.
    Buon vento e ricordati di guidarci da lassù.
    Biagio

  2. Giancarlo Barberis ha detto:

    Un ricordo di Francesco Imbrioscia quando ha participato con me e mio fratello Delio alla Coppa Fiorillo del 1972 con lo Schnaps 31. Aveva 18 anni e ha scritto lui stesso della regata sul mio libro.
    Mi piace ricordarlo avendoli permesso di partecipare alla regata come timoniere di una barca d’altura perchè lui aveva solo esperienza di derivista e quindi, appassionandosi, come lui stesso ha scritto, ancora di più alla vela.

  3. Giancarlo Barberis ha detto:

    Un grande ricordo.
    Francesco ha partecipato con me e mio fratello Delio alle prime regate sulle nostre imbarcazioni.
    Aveva 18 anni quando ha timonato alla vittoria nella Coppa Fiorillo del 1972 uno Schnaps 31.
    Come ha scritto sul mio libro nel ricordare quell’evento, lui derivista, si era appassionato ancora di più alla vela, dopo aver timonato una imbarcazione d’altura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.